Verniciare pinze di freni a disco

banner-orizzontale

Le pinze dei freni sono un particolare esterico molto importante anche per grandi case di elaborazione sopratutto, per i modelli molto spinti e cattivi.
Vediamo come effettuare questa operazione nel modo più appropriato possibile su una qualsiasi auto.

– Posizionare il cric in prossimità ad una ruota. Smontare due bulloni di fissaggio e lasciare i rimanenti leggermente svitati.

– Sollevare l’auto fino a chè la ruota sia sollevata dal suolo per almeno un 4-5 cm, assicurandosi che l’auto non si muova (controllando il serraggio del freno).
Rimuovere i bulloni lasciati precedentemente allentati e quindi la ruota dal mozzo.

– Porre un tronchetto di legno al di sotto del mozzo e con l’ausilio del cric poggiare leggermente l’auto su di esso e lasciarlo leggermente in tensione.
Ripulire per bene la pinza aiutandoci con dello sgrassante o con pennello e acqua ragia.

Mascherare con carta di giornale tutte le parti su cui non si vuol verniciare, ad esempio sui dischi, ferodi, tubazioni, ecc.
– Dalla preparazione passiamo alla verniciatura vera e propria facendo attenzione a non lasciare zone prive di vernicie (per spunti su come va eseguita la verniciatura rimandiamo all’articoloverniciatura su carrozzeria”).
– Dopo circa 10 minuti dalla verniciatura rimuovere la carta di giornale facendo attenzione a non rimuovere anche la vernice fresca. Attendere l’essiccazione della vernice ed eventualmente applicare il lucido (è un operazione facoltativa seppur sempre consigliata).

– Ad essiccazione avvenuta rimontare la ruota e ripetere l’operazione su tutti i freni provvisti di pinza.

1 Comment

  1. Pingback: La sicurezza prima di tutto | InfiniTech

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *