Carrozzeria, Guide

Verniciare parti plastiche (parafanghi, plancia, ecc)

di Giacomo Paparella


banner-orizzontale

Verniciare parti plastiche interne o esterne dell’auto risulta abbastanza semplice, perchè queste non sono soggette a particolari trattamenti prima di poter essere verniciate, al contrario, ad esempio, di ciò che comporta la verniciatura di superfici metalliche.
Quindi, dopo aver smontato le parti da verniciare, lavate ed asciugate accuratamente è necessario procedere come di seguito:
- levigare tutta la superficie con carta vetro grana 200. Dopodiché ripetere l’operazione altre due volte con carta vetro di di grana maggiore (ad esempio potete utilizzare per la 2a mano la 250 e con per 3° mano la 320);
- a questo punto risciacquare le parti da verniciare e lavarsi le mani.

Controllare che la superficie da verniciare sia del tutto levigata, aiutandoci nell’operazione con un faretto o semplicemente controllando eventuali irregolarità con il tatto.
Sicuramente la superficie non risulterà completamente liscia, soprattutto se si tratta di materiali molto rugosi (ad esempio la superficie di una plancia), ma fortunatamente non sussiste alcun problema, poiché passando una mano di fondo riempitivo e successivamente levigando con carta di grana 320 su quest’ultimo, la superficie diverrà completamente liscia.
Ora non resta che applicare la vernice e il lucido.

(Qui trovi maggiori informazioni su come verniciare e quali prodotti utilizzare)

    Se vuoi aggiornamenti su Verniciare parti plastiche (parafanghi, plancia, ecc) (e non solo) inserisci la tua email nel box qui sotto ora, inoltre riceverai in regalo con la prima mail la "Prima Guida completa per principianti alla Verniciatura dell'auto!":
    * Riceverai guide, informazioni e promozioni per i tuoi motori! Non perderti questa occasione ora!

Nome

E-mail

Sito Web

Messaggio:

* Campi obbligatori