Kit sportivi Internazionali

Proposta Vw Beetle 2012 in livrea JE Design

di Giacomo Paparella

1 febbraio 2012

Senza ombra di dubbio il nuovo “Maggiolino” di casa Volkswagen nei prossimi mesi sarà una tra le auto al centro delle attenzioni da parte di costruttori e preparatori internazioni. D’altronte con sé porta un pezzo di storia scritto a partire dal 1938.
Quella 2012 però ha molto di diverso rispetto alle altre, non solo riguardo l’estetica a la tecnologia dei componenti, bensì le attenzioni che preparatori come JE Design pongono nei confronti di quest’auto.

Il motore 2,0 litri TFSI che di serie eroga 200 Cv e 280 Nm è stato ottimizzato, tramite rimappatura della ECU, per toccare i 240 Cv e una coppia massima di 310 Nm.
Su strada, ciò si traduce in una riduzione di 0,6 secondi per lo sprint 0-100 km/h (ora bastano 6,9 secondi), mentre la velocità massima è stata portata a 230 km/h.

A favore della ciclistica e dell’estetica JE Design ha installato sospensioni più basse di 35 millimetri, cerchi in lega leggera da 19 pollici (personalizzabili in 4 diverse finiture) ed estrattore d’aria posteriore che ospita scarichi quadrupli da 90 millimetri di diametro collegati ad un nuovo silenziatore posteriore.

Questo kit farà parte della lunga serie di personalizzazioni disponibili alla commercializzazione.

    Se vuoi aggiornamenti su Proposta Vw Beetle 2012 in livrea JE Design (e non solo) inserisci la tua email nel box qui sotto ora, inoltre riceverai in regalo con la prima mail la "Prima Guida completa per principianti alla Verniciatura dell’auto!":
    * Riceverai guide, informazioni e promozioni per i tuoi motori! Non perderti questa occasione ora!

Nome

E-mail

Sito Web

Messaggio:

* Campi obbligatori