Guide, Manutenzione Auto

Perchè/Come sostituire il filtra aria originale con uno sportivo

di Giacomo Paparella


La sostituzione del filtro aria originale con uno sportivo, permette di incrementare leggermente le prestazioni dell’auto, miglirando la risposta del motore, stabilizzando il regime di giri dando un tocco di sportività al sound.

Questo componente ha un prezzo medio dai 30 ai 100 € (è possibile toccare anche i 250 €, per il tuning più estremo) e tra le aziende di punta in questo settore troviamo K&N e BMC.
Il prezzo, anche se può apparire elevato, è ammortizzabile nel tempo in quanto questa tipologia di filtri và sostituita raramente e non in modo regolare come quelli di serie.
Questa condizione è data dalla diversità di materiale di cui sono composti i filtri sportivi (solitamente in materiale spugnoso, più resistente della carta dei filtri originali).

La sostituzione è estremamente semplice:
Aprire l’airbox (evidenziato in rosso nella foto in basso a sinistra), in quale è fissato alla carrozzeria con perni o fasce plastiche. Rimuovere il filtro aria originale facendo attenzione a non far precipitare all’interno del condotto d’aspirazione del materiale estraneo.
Ripulire eventuali zone macchiate all’interno dell’airbox, inserire il filtro sportivo e rimontare il tutto.

    Se vuoi aggiornamenti su Perchè/Come sostituire il filtra aria originale con uno sportivo (e non solo) inserisci la tua email nel box qui sotto ora, inoltre riceverai in regalo con la prima mail la "Prima Guida completa per principianti alla Verniciatura dell'auto!":
    * Riceverai guide, informazioni e promozioni per i tuoi motori! Non perderti questa occasione ora!

Nome

E-mail

Sito Web

Messaggio:

* Campi obbligatori