Servizi per i lettori

Fiat Stilo 1600 cc fattibilità impianto a gas

23 ottobre 2012

Rispondiamo ad una richiesta “SOS” inviataci da un lettore firmato Carlo, di cui seguito riportiamo la domanda:
“Vorrei sapere, avendo una Fiat Stilo 1600 cc 16 valvole del 2003 con 100.000 kilometri tenuta veramente benissimo sia di meccanica che di carrozzeria, se ci sono particolari controindicazioni sul montaggio di un impianto a gas”
Rispondiamo subito.

Stato della tua Fiat Stilo 1600 cc

Su due piedi, non è molto facile valutare la fattibilità di installazione di un impianto gas (GPL o Metano) su una Fiat Stilo . Per cui rispondiamo tenendo conto che l’auto sia realmente in ottimo stato come da te descritto.
Dai dati riportati è possibile affermare che i km percorsi non sono un problema, poiché lo stato dell’arte ad oggi consente ai motori di percorrere 3-400.000 km senza sentirne eccessivamente il peso.

Il tuo modello di Fiat Stilo (statisticamente) ha evidenziato vari proprietari problemi di natura elettrica-elettronica, ma non sono mai state riscontrate incompatibilità con alimentazioni a gas. Per cui, a nostro parere l’intervento di installazione è possibile.

Il nostro consiglio

Prima di ogni installazione consigliamo però di far eseguire dal tuo meccanico di fiducia un “tagliando importante” generale (cambio filtri, olio, candele, pulizia del corpo farfallato, ecc) dal costo di circa 300 €, in maniera tale da partire sin dall’inizio con componenti nuovi. Successivamente far installare l’impianto GPL o Metano da ditta specializzata.

A presto Carlo.

    Se vuoi aggiornamenti su Fiat Stilo 1600 cc fattibilità impianto a gas (e non solo) inserisci la tua email nel box qui sotto:
    * Riceverai guide, informazioni e promozioni per i tuoi motori! Non perderti questa occasione ora!
  • Nome

    E-mail

    Sito Web

    Messaggio:

    * Campi obbligatori