Problematiche comuni

Aumento costo carburanti per quattro inutili gomme larghe

di Giacomo Paparella

24 maggio 2012

E’ luogo comune credere che la “tenuta di strada è proporzionale alla larghezza degli pneumatici”.
Non è esatto. Ciò che in effetti aumenta è il TEMPO della tenuta di strada, condizionata dal fattore calore/sforzo, e non dal coefficiente d’attrito.
Con meno giri di parole, un pneumatico largo rispetto ad uno più stretto, ha la capacità di assorbire e dissipare più uniformemente il calore e gli sforzi prodotti ciclicamente durante la guida, poichè con l’aumentare della temperatura degli pneumatici aumenta in maniera proporzionale la possibilità di perdita della tenuta di strada.

Lo pneumatico largo, a parità di mescola, ha un coefficiente di attrito UGUALE a ad un pneumatico stretto.
Qundi perchè utilizzare pneumatici più larghi? Certamente vanno adoperati quando si è in possesso di veicoli dal peso particolarmente elevato, oppure su mezzi con cui vengono effettuati viaggi particolarmente lunghi e impegnativi (strade di montagna, strade dissestate, ecc).
In questo caso però sicuramente si riscontra un aumentano di resistenza all’aria che determina un aumento nei consumi di carburante e diminuzione della velocità di punta.
In definitiva in città è inutile utilizzare pneumatici larghi proprio per mancanza di necessità, difatti è possibile constatare solo un aumento di carico sul motore che ripiega facendo aumentare l’incidenza dei costi per il carburante.

 

    Se vuoi aggiornamenti su Aumento costo carburanti per quattro inutili gomme larghe (e non solo) inserisci la tua email nel box qui sotto ora, inoltre riceverai in regalo con la prima mail la "Prima Guida completa per principianti alla Verniciatura dell’auto!":
    * Riceverai guide, informazioni e promozioni per i tuoi motori! Non perderti questa occasione ora!

Nome

E-mail

Sito Web

Messaggio:

* Campi obbligatori